Viaggi enogastronomici sull’ Etna. Il treno dei vini

Treno dei vini dell’Etna.

Per la gioia degli appassionati del mondo dell’ enogastronomia sempre pronti a viaggiare all’insegna del vino e del cibo, da Aprile fino a Dicembre 2016, è attivo il “Treno dei Vini dell’ Etnaun percorso enogastronomico che si snoda lungo le pendici del vulcano attivo più alto d’Europa, segnalato come tra le più antiche strade del vino di Sicilia.

Un modo diverso per vivere un’esperienza unica, il treno storico (che percorre questi luoghi da circa 120 anni) prevede un percorso tra i versanti dell’Etna per poi proseguire verso la strada del vino dell’Etna con il Wine Bus per visitare diverse cantine storiche e degustare dell’ottimo vino e altri prodotti tipici locali.

Il treno della Ferrovia Circumetnea parte dal mare per poi risalire verso il Parco dell’Etna e il Parco Fluviale dell’Alcantara, da questa altezza è possibile ammirare il Parco dei Nebrodi e il versante nord dell’Etna. Si prosegue verso Randazzo dove la corsa del treno si ferma e si sale a bordo del “hop-on hop-off”, il Wine Bus che prosegue il tuor verso le cantine. Vi è la piena libertà di scendere e salire in qualsiasi fermata dell’itinerario, il wine bus passa con cadenza regolare in modo da permettere ai visitatori di non avere limiti di tempo durante la sosta e la visita della cantina. Molte cantine inoltre, offrono servizi di ristorazione ed how to view someones private instagram photos è possibile fermarsi anche per pranzare. Oppure si può scegliere uno dei numerosi ristoranti presenti nei borghi attraversati dal wine bus.

Durante il viaggio in treno è prevista la presenza di accompagnatori che spiegheranno (in varie lingue) le diverse peculiarità dei prodotti che nascono da queste terre e il legame tra il territorio e gli abitanti del luogo. In queste terre infatti, nascono alcuni dei migliori vini grazie al vulcano che conferisce proprietà particolari alla terra.

L’intero tour, tra il treno dei vini e il wine bus, si protrae per l’intera giornata ed ha un costo complessivo (compreso la degustazione) di 35€ a persona.
Per avere maggiori informazioni sui biglietti, sugli orari e per poter prenotare, puoi visitare la pagina dedicata sul sito della Ferrovia Circumetnea.

La Sicilia è una delle regioni italiane che contribuisce maggiormente alla produzione e distribuzione del made in Italy agroalimentare, grazie alla diversità territoriale che caratterizza l’isola, i prodotti alimentari sono un punto fondamentale per la crescita economica della regione ma anche dell’Italia, sia in ambito agroturistico che di esportazione dei prodotti.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin