Dieta biologica, dimagrire in modo sano

Dimagrire in modo non traumatico e con l’utilizzo di soli prodotti naturali non solo è possibile, ma sarebbe una cosa ottima un po’ per tutti da seguire. Molti, infatti, per il desiderio di rimettersi in forma, si lanciano in diete di dubbia efficacia, ma che possono essere anche tanto pericolose per la nostra salute. La dieta biologica, invece, è un particolare tipo di dieta che consente di perdere peso, (attenzione, non stiamo parlando di grandi obesi quanto della possibilità di perdere circa 5-8 kg) ma anche di ritrovare un buono stato di salute grazie a un’alimentazione sana.

Dieta biologica, di che si tratta

La dieta biologica è un particolare tipo di dieta che, come facilmente si può evincere dal nome, si basa sul consumo esclusivo di prodotti biologici. Non si tratta quindi di un regime alimentare particolarmente restrittivo, come certe diete che circolano sul web, o peggio ancora, di quelle diete monoalimento. Al contrario, con la dieta biologica si può mangiare un po’ di tutto, a patto che però provenga, appunto, dal biologico.

I cibi biologici sono tutti quegli alimenti che in fase di coltivazione o produzione non vengono trattati con pesticidi o con sostanze chimiche, che appunto sono tossiche per il nostro organismo e alla lunga finiscono non solo per farci prendere più peso, ma soprattutto ci fanno stare male.

Gli alimenti da prediligere

Un regime alimentare sano contempla il consumo di frutta e verdura, prediligendo però la cottura priva di grassi, quindi ottima quella al vapore. Ovviamente frutta e verdura devono essere biologici, quindi coltivati senza pesticidi. Oltre alle verdure si possono anche consumare pasta bio integrale e carne. Anche in questo caso però si deve prestare molta attenzione alla filiera, controllate sempre da dove provengono. L’ideale sarebbe consumare carne di animali grass feed, quindi allevati al pascolo.

dieta bio2Naturalmente essere a dieta non significa dover rinunciare anche ai piccoli piaceri di una cena fuori, o tra amici in casa, l’importante è accompagnare i cibi biologici con un ottimo champagne pascal doquet, champagne biologico che può essere tranquillamente integrato all’interno della dieta biologica.

I dubbi sul biologico

Il biologico è da tempo sotto attacco, tuttavia se ci si affida a negozi di qualità e che vendono marchi conosciuti di questo settore, non si corre il rischio di incappare in quello che viene definito “falso biologico”, è bene sempre avere un negozio di fiducia o, se si acquista da piccoli rivenditori, è meglio chiedere referenze ad amici e parenti, acquistare dal contadino, a meno che non lo si conosca di persona, non è sinonimo di biologico.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *