Regolare gli ormoni con una dieta sana ed equilibrata, ecco come

Durante la nostra vita ci sono dei periodi in cui il livello ormonale non si mantiene costante ma subisce degli sbalzi. Il più delle volte non si tratta di nulla di preoccupante, tuttavia la cosa non va presa sottogamba. Ci sono però diversi alimenti che aiutano a mantenere stabile il livello ormonale e che possono essere contemplati praticamente da tutti, anche nel caso in cui per regolare gli ormoni non si voglia fare ricorso a cure farmacologiche (ovviamente se non vi sono patologie in corso). Ma qual è il cibo sano e naturale per controllare le emozioni e gli ormoni? Scopriamolo assieme.

Quando gli ormoni hanno bisogno di essere regolati

cibo-sano-e-naturale-per-controllare-le-emozioni-e-gli-ormoni-02Ci sono dei periodi in cui gli ormoni fanno letteralmente i capricci. Un primo momento è l’adolescenza, quando i ragazzi si riempiono di punti neri e brufoli. Oltre a un forte disagio emotivo, è la pelle quella che maggiormente risente dello sbalzo ormonale. Cosa bisognerebbe mangiare quindi per riequilibrare il livello ormonale e dare un po’ di sollievo sia a livello emotivo che a livello cutaneo? Sicuramente si deve eliminare il junk food, mentre si dovrebbero mangiare almeno 8 mandorle al giorno, sono concesse 10 se non si hanno particolari problemi di sovrappeso. Le mandorle aiutano a migliorare l’aspetto della pelle e contengono zinco, che invece aiuta a migliorare l’umore. Va benissimo consumare anche le uova che contengono il cosiddetto colesterolo buono e hanno diversi principi nutrizionali e vitamine.

Gli ormoni in gravidanza

Durante la gravidanza lo squilibrio ormonale è un classico. Purtroppo in gravidanza vi è la falsa credenza che non si possa mangiare di tutto, quando invece è consigliabile mangiare di tutto e in modo equilibrato, eccezion fatta per quegli alimenti sconsigliati a chi non abbia sviluppato immunità per la toxoplasmosi. Detto questo, si può mangiare veramente tutto, con buonsenso e moderazione. Molto importante è consumare cibi integrali che contengono vitamine del gruppo B, queste sono molto importanti nella regolazione della serotonina, un ormone coinvolto nei processi dell’umore. Ideale anche un buon consumo di broccoli che contengono tanto collagene, quindi abbassa il rischio di smagliature e favoriscono l’equilibrio ormonale.

Per l’uomo e per la donna

Ottima abitudine è quella di aggiungere della curcuma alle nostre pietanze, oltre a far bene a tantissime cose, la curcuma apporta beneficio agli ormoni sessuali, sia quelli maschili che quelli femminili. Se invece si è troppo stressati e di cattivo umore, il miglior rimedio naturale è quello di mangiare de cioccolato fondente (meglio quello attorno al 75% di cacao, di più risulta drammaticamente amaro!), aiuterà a ritrovare un certo appagamento e buon umore. Anche il consumo di noci ha un effetto positivo sui nostri ormoni: regola infatti melatonina e serotonina che aiutano a migliorare il ritmo sonno veglia e anche le prestazioni mentali riducendo lo stress. Non c’è nulla di meglio per rimettere in equilibrio l’umore di chi ha scarsa fiducia in sé (e si sfoga col cibo), del resto le persone di successo hanno tanta autostima, e questa è strettamente connessa a un’alimentazione corretta e a uno stile di vita sano.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *